Briguglio: "Saviano leader del terzo polo"

«Saviano leader del terzo polo? Sarebbe un candidato di tutto rispetto, in grado di rompere con le tradizionali candidature politiche. Ma il vero leader è Gianfranco Fini». Lo ha detto il deputato finiano Carmelo Briguglio ieri a «Un giorno da pecora» su Radio2. Il componente del Copasir, il comitato di controllo sui servizi segreti, dopo aver invitato il presidente della Ferrari Luca di Montezemolo a scendere in campo («Potrebbe sostenere una lista civica a Napoli come sindaco, sarebbe importante che un imprenditore di successo rappresentasse l’area dei moderati») ha anche stilato una speciale classifica: quella dei cosiddetti «falchi». «Ci sono delle tonalità e dei modi diversi di esserlo - ha detto Briguglio - io sono un falco ragionevole, Granata è un superfalco, Bocchino è un falco politico». Poi il deputato Fli ha commentato il giallo della Bmw della Fondazione An concessa al presidente della Camera Gianfranco Fini: «Mi sembra una piccola e volgare speculazioncina, di solito uno viene criticato se utilizza l’auto blu, non l’auto del partito». E sulla restituzione dell’auto in vista dello scoop del «Giornale» Briguglio ha sibilato: «L’ha fatto per evitare qualunque polemica. Lui è comunque il rappresentante della fondazione di An, che continua a esistere...».