Brinda e poi muore per un’overdose

L’hanno trovata distesa a terra nel bagno, senza vita, quando le lancette dell’orologio da poco avevano iniziato a scandire le ore del nuovo anno. A fianco del suo corpo, probabile causa della morte, una siringa. Una 38enne è morta in un appartamento di via Contardo Ferrini, nel Tuscolano, dove era ospite di amici per il cenone di Capodanno. La donna dopo il brindisi si è allontanata dalla cucina per andare in bagno. Da lì, dopo pochi minuti, gli invitati hanno sentito provenire un tonfo e hanno trovato l’amica per terra. Secondo gli inquirenti la donna potrebbe essere morta per overdose.