"British Airways considera una partnership"

Lo rivela il "Wall Street Journal" che cita fonti vicine al dossier: la compagnia inglese starebbe pensando a un'intesa industriale, ma non è chiaro se possa acuistare o meno una quota

New York - British Airways starebbe considerando una partnership con Alitalia. Lo riporta il Wall Street Journal nella sua versione on line citando fonti vicine al dossier. British diventa così «l’ultima compagnia europea - scrive il quotidiano - a interessarsi per una parte della insolvente compagnia italiana». Air France-Klm ha già dichiarato che potrebbe acquisire una quota di minoranza nella compagnia. Anche Lufthansa, che ha già in essere una alleanza con Air One, sta considerando una partnership con Alitalia. British Airways, secondo quanto riporta il Wall Street Journal, si è aggiunta alla lista la scorsa settimana: l’idea sarebbe quella di creare una partnership industriale, anche se non è chiaro se la compagnia inglese possa acquistare o meno una quota. «L’interesse delle tre rivali in Alitalia, per lungo tempo considerata l’albatros dell’industria aerea europea, riflette la necessità di consolidamento della frammentata industria aerea europea. British, Air-France e Lufthansa stanno cercando di non lasciarsi sfuggire compagnie di seconda fila che sono in cerca di investitori, anche considerando potenziali partnership con società che hanno evitato in passato».