British e Tpg rinunciano

Iberia

British Airways ha deciso di rinunciare al diritto di prelazione sulle quote di Iberia detenute dal Bbva e da Logista. La compagnia britannica si ritira dunque dal dossier relativo all’acquisto della compagnia spagnola, e con lei il fondo statunitense Tpg: in cordata avevano offerto 3,4 miliardi di euro. Il titolo Iberia, che alla notizia è crollato del 7,2%, è stato sospeso dalla quotazione alla Borsa di Madrid. Sul fronte Alitalia ieri il ministro dei Trasporti, Alessandro Bianchi, ha detto: «Escluderei uno slittamento al 2008» della privatizzazione. «Noi puntiamo a chiudere entro fine anno, il programma è questo e questo faremo».