Broker, presidente e gentiluomo

Ovviamente, le inchieste devono fare il loro corso. Ovviamente, facciamo i giornalisti e non i magistrati. Ma, altrettanto ovviamente, è il caso di dirlo forte e chiaro, un provvedimento di arresto - soprattutto se può apparire eccessivo - non è una condanna. Non lo è. Un’inchiesta non è una prova di colpevolezza. Non lo è. E un galantuomo, fino a prova contraria, resta un galantuomo.
Ecco, Giovanni Novi, fino a prova contraria, resta un (...)