Brown punta su una bionda per tornare in piena forma fisica

Per 50 sterline all’ora una statuaria e bionda allenatrice sui quarant'anni arriva prima di colazione al
cottage nel Suffolk, dove il premier britannico sta trascorrendo le vacanze estive. Lo porta a
correre nei boschi e lo
sottopone a una serie di duri esercizi

Londra - Dopo le ultime batoste elettorali il premier britannico cerca di ritrovare la forza per risalire nei sondaggi. La prima cosa su cui puntare, ha pensato, è la forma fisica. E' anche in questo modo che Gordon Brown intende porre le basi per la controffensiva politica autunnale contro coloro che vorrebbero defenestrarlo come capo del governo e leader laburista. Per farlo, ha iniziato un duro programma di allenamento, con tanto di personal trainer che tutte le mattine lo segue nell’attività fisica.

Corre nei boschi Per 50 sterline all’ora, scrive il Sun, Millie Dobie, la sua statuaria e bionda allenatrice (una quarantenne con una vaga somiglianza con l’attrice Sienna Miller) arriva prima di colazione al cottage nel Suffolk, dove il premier sta trascorrendo le vacanze estive. Prima lo porta a correre nei boschi, saltando alberi caduti ed evitando rovi, con la scorta al seguito, quindi lo sottopone a una serie di duri esercizi.

Allenamento duro A un certo punto, la durezza del programma di allenamento è stata tale che Brown avrebbe detto a Millie: "Guarda che sono cieco come un pipistrello" (il premier non vede da un occhio, dopo un incidente in una partita di rugby quando era giovane). La signora si è scusata: "Non lo sapevo, altrimenti non le avrei fatto fare tutti quei percorsi ad ostacoli". Ma pare che l’austero scozzese abbia risposto: "Non ti preoccupare, mi sto divertendo".

Tono muscolare Millie vuole innanzitutto migliorare il tono muscolare del primo ministro, e le è stato esplicitamente detto che Brown vuole raggiungere un buon livello di forma fisica perché in autunno lo aspetta un difficile scontro politico, con un possibile ammutinamento di deputati e ministri contro la sua leadership traballante.

Corre anche la scorta Rivela una fonte al Sun: "Millie lo fa lavorare duro, lo fa saltare attraverso un cerchio. È uno spettacolo incredibile, lei è magra ed agile, e somiglia a Sienna Miller con in capelli legati in una coda. Se Gordon perde colpi, Millie gli grida di riprendere il ritmo, e lo mette sotto ancora maggior pressione. Alla fine il poveretto e distrutto e così la sua scorta".

Il trainer: no comment La personal trainer è stata segnalata al primo ministro dal regista Richard Curtis e da sua moglie Emma Freud, quando hanno invitato a cena i Brown martedì scorso. Alla richiesta di commenti sul suo nuovo cliente, la donna, che ha una figlia adolescente ed è stata sposata con l’attore Bernard Hill: "Non posso parlarne. Devo prima chiedere il permesso a Downing Street".

Controffensiva politica Secondo la stampa britannica Brown preparerà la sua controffensiva politica, contro i nemici interni ma anche e soprattutto contro i Conservatori che lo hanno distaccato nei sondaggi, in una riunione dei ministri più importanti che si terrà l’8 settembre nelle West Midlands, presso Birmingham.