Brown risponde ai cittadini. Su Youtube

Londra. In diretta col primo ministro Gordon Brown su youtube nella versione on line di “question time“, l’appuntamento settimanale durante il quale il premier risponde alle domande dei parlamentari. «Sono qui per rispondere alle vostre domande», dice ai navigatori del web. «Ritengo che anche il pubblico debba avere questa possibilità». Le domande, aperte a tutti, possono essere inoltrate attraverso la sezione speciale “Ask the Pm“, chiedi al primo ministro, della pagina di Downing Street su youtube.
Dopo la sconfitta alle elezioni amministrative del primo maggio, Brown sta cercando di rinnovare la propria immagine. Accusato dal rivale David Cameron, leader dei conservatori, di essere un «politico analogico nell’era del digitale», ora il primo ministro si affida alla rete per tentare di risalire la china. «Il mio scopo - ha spiegato Brown - è di permettere l’utilizzo di tutte le innovazioni che che abbiamo a disposizione per migliorare i servizi pubblici di questo Paese».