Brunetta insegna pure a cucinare

Stakanovista pure in cucina. A casa, quando può, spadella lui. Ora ne farà un libro, Renato Brunetta (nella foto). Una serie di ricette regionali, quelle che conosce meglio e che meglio gli riescono, a partire dai piatti tipici del suo Veneto, come il fegato alla veneziana ma in versione brunettiana «light» (con fegatelli di pollo) e la pasta e fagioli, suo cavallo di battaglia gastronomico. Il volume uscirà in autunno. Un libro per casalinghe o per iperattivi buongustai, tipo Brunetta. Il ministro lo firmerà assieme a Fabrizio Nonis, macellaio, gastronomo e chef, che di Brunetta è diventato buon amico oltreché «consulente» culinario. Tutti invitati dallo chef Renato, tutti tranne i fannulloni.