La Bruni si confessa: «Con Sarkozy sposata per sempre»

«Sono italiana di cultura e non mi piacerebbe divorziare... sarò premiere dame fino alla fine del mandato di mio marito e sua sposa fino alla morte». È quanto ha assicurato Carla Bruni, nella prima intervista rilasciata dopo il matrimonio con Nicolas Sarkozy, celebrato lo scorso 2 febbraio all’Eliseo. «Nicolas non è attaccato al potere ed è questo che lo rende coraggioso, amo stare con lui più di qualunque altra cosa: ha fatto svanire un’inquietudine che mi portavo dietro fin dall’infanzia», ha continuato Bruni, che ribadisce: «Non so ancora quel che posso fare in quanto First lady, ma so in che modo voglio farlo: seriamente».«So bene che la vita può riservare sorprese, ma questo è il mio desiderio», ha precisato l’ex top model, stando ad alcuni estratti del colloquio, pubblicati sul sito dell’Express (l’intervista integrale sarà nelle edicole oggi).