Bruno ancora zitto sul confronto in tv

Ancora incerto il destino della sfida tivù tra Letizia Moratti e Bruno Ferrante, i due candidati sindaco che domenica prossima si contenderanno il piano alto di Palazzo Marino. L’invito è stato inviato a entrambi qualche giorno fa da Enrico Mentana intenzionato a organizzare il duello mercoledì sera davanti alle telecamere di Matrix. L’ex direttore del Tg5 ha già incassato il sì della Moratti, ma attende un Ferrante ancora ieri poco propenso al dibattito. «Non sarà una settimana all’insegna dei confronti con Ferrante - la replica del candidato del centrodestra tutt’altro che turbata da momentaneo rifiuto dell’antagonista -. Io ho accettato l’invito a Matrix per il bene della città, per parlare in modo sereno e tranquillo delle nostre proposte e dei nostri programmi. In maniera, ripeto, pacifica». Di tutt’altra idea Ferrante. «Quello che mi infastidisce - la sua posizione - è che vuole dettare lei regole e condizioni del confronto».