Bruno Magli passa da Opera a Fortelus Cap.

Il fondo Fortelus Capital ha acquisito il 100 per cento del produttore di calzature Bruno Magli. Si tratta di uno dei peggiori investimenti fatti dal fondo Opera, che vede tra i suoi promotori il gruppo Bulgari ed è gestito da Renato Preti.
I termini finanziari dell’operazione non sono stati resi noti. L’acquisizione da parte di Fortelus è stata effettuata attraverso Sephir Holdings, che comprerà l’intero capitale delle holding che controllano Bruno Magli. Fortelus dovrà fornire risorse per migliorare la situazione finanziaria e appoggiare il piano di sviluppo internazionale.
Dal 2003, Bruno Magli è gestita da AlixPartners, società specializzata in risanamenti.