Btp, in calo le scadenze lunghe

Il fitto calendario di nuove emissioni statali continua ad appesantire le quotazioni sul mercato secondario, che ieri registrano nuove limature. Il Bund scende a 115,68, in calo di 28 tick, mentre tra i Btp le correzioni maggiori riguardano le serie «lunghe». In vista del lancio di nuovi bond le agenzie di rating mettono a punto le ultime valutazioni: la Provincia di Pescara ha ottenuto da Fitch il rating «a» sul lungo termine e «f1» sul breve termine. La Grecia ha ricevuto ordini per 10 miliardi di euro per il bond a 10 anni, in emissione.