Btp e Bund restano al palo

Fine settimana in tono minore sui mercati europei dei titoli di Stato, refrattari alle notizie economiche provenienti da oltre Atlantico. Il Bund è rimasto invariato, mentre tra i Btp qualche correzione si è avuta per le serie «lunghe». Si sono intensificati gli annunci di nuove emissioni: Mediobanca lancia un bond domestico legato alle materie prime; Cassa di risparmio di Ferrara ha emesso un bond da 250 milioni, scadenza 2010; la Regione Veneto un bond da 200 milioni, a 20 anni.