Btp in flessione, Bund in rialzo

Il mercato europeo dei titoli di Stato si è mosso in due direzioni: quello tedesco, con il Bund, si è rafforzato di poche frazioni, mentre limature diffuse presentano i Btp. Una tendenza che riflette anche il risultato dell’asta Bot e Ctz che ha visto crescere i rendimenti lordi. Da segnalare, infine, l’aumento dello spread Bund-Btp a 30 anni, passato da 29 a 30 punti. Tra le nuove emissioni il bond decennale di Mediobanca per 100 milioni di euro, con cedola annuale del 3,10% per i primi 5 anni e del 3,60% fino alla scadenza.