Btp in leggero progresso

L’approvazione della Finanziaria non ha avuto riflessi particolari sul mercato dei titoli di Stato; gli operatori sono in attesa di conoscere i giudizi delle agenzie di rating; sul mercato secondario i Btp per tutte le scadenze hanno registrato modesti apprezzamenti. In ripresa il Bund dicembre, finito a quota 118,31. Resta frenetica l’attività sul «primario»: Carifirenze prepara un bond a tasso variabile di 100 milioni di euro, durata 7 anni; Apulia Pronto prestito vata un bond revolving da 170 milioni.