Btp in leggero ribasso

Il nuovo calo dello spread Btp/Bund, a 23 punti base, ha fatto crescere l’interesse per i titoli di Stato italiani, anche per il fatto che nel breve periodo non ci saranno nuovi collocamenti da parte del Tesoro. Mentre il Bund scende in prossimità di quota 117 (meno 20 tick), le limature per i Btp risultano modeste. Se le emissioni statali languono, sul mercato europeo crescono i bond in titoli diversi dall’euro: così Irish Nationwide colloca un prestito in sterline 2016, a 99,93; la tedesca Kfw per 1 miliardo di sterline, al 4,375%.