Btp in lieve calo, sale il Bund

Il taglio da parte di Standard & Poor’s sull’outlook dell’Italia ha condizionato ieri l’andamento dei Btp. I guadagni della mattinata sono infatti stati annullati nel pomeriggio, e in chiusura su Mts il tre anni febbraio 2008 è calato di un centesimo a 100,69, mentre il benchmark a cinque anni giugno 2010 è rimasto invariato a 95,51, così come il decennale, a 101,76. Il benchmark trentennale ha invece cedito 4 centesimi a 114,99. In rialzo di 12 centesimi a 121,38 il future Bund settembre.