Btp, richiesti i titoli a breve

L’atteso rialzo dei tassi di interesse della zona euro ha portato a un rafforzamento nei prezzi dei titoli di Stato europei, con il Bund in crescita di 36 punti, a quota 120,63, dopo un massimo di 120,98. Nei Btp richieste le scadenze «brevi», mentre è rimasto invariato lo spread Bund-Btp a 18 punti base. Da ieri la Cassa depositi e prestiti ha in fase di collocamento tre nuove serie di buoni fruttiferi, con diverse tranche, sia in termini di rendimento che di durata. Bpu ha in corso di emissione bond da 500 milioni a 10 anni.