Btp, si rafforza il trentennale

Andamento piatto sui mercati europei dei titoli di Stato, con lievi correzioni per le scadenze «brevi», mentre si rafforzano le serie trentennali. Le novità di ieri sono invece rappresentate da un modesto, ma persistente, incremento dei rendimenti nelle aste del Tesoro: infatti il Btp triennale è stato assegnato con un rendimento lordo del 2,33%, in rialzo di 16 centesimi sulla precedente asta; il rendimento è salito al 3,37% (più 8 centesimi) per il decennale, mentre pressochè invariato al 2,14% il rendimento dell’asta Cct, scadenza 2012.