Buana Walter vuol fare l’africano

Che a Veltroni (nella foto) piacesse fare l’africano nessuno aveva mai dubitato. Eppure lui s’è sentito in dovere di darne prova e, sulla sua pagina di Facebook, ha pubblicato le foto della sua scuola, come riporta anche L’Espresso. Leggasi: la scuola da lui fondata in un villaggio africano, non quella da lui frequentata. Siamo infatti a Mkondoni, sobborgo di Malindi, costa keniota di quelle in, oggi di modissima. Nelle foto un folto gruppo di ragazzini saluta buana Walter e ringrazia il munifico fondatore: asante sana, buana Walter. Nel margine superiore campeggia la scritta intera «Mkondoni asante sana Walter Veltroni» ovverossia «Mkondoni ringrazia Walter Veltroni». Lui orgoglioso ha subito acceso la miccia: «E pensare che qualcuno ha dubitato che intascassi l’indennità da europarlamentare... ».