Una buca per il «maestro»

I risultati della coppa «Eleganza Alassio» del club di Garlenda

Centotrenta golfisti a festeggiare il compleanno di Mario Bianco, decano dei professionisti del Golf club degli Ulivi di Sanremo, dove si è avvicinato a questa disciplina negli anni Cinquanta, come caddie master, successivamente passato al professionismo, in cui ha ottenuto importanti risultati agonistici, ed ora, da oltre trent’anni, maestro al circolo matuziano. Il «trophy» a lui intitolato - una gara a squadre di 5 giocatori formula Louisiana - ha visto il netto successo della formazione composta da Flavio Grassi, Angelo Ardissone, Beppe Del Buono, Bibi De Lucis e Patrizia Fassola su quelle formate da Alfonso Lavanna, Umberto Caperna, Flavio Aonzo, Roberto Dalla Longa e Elio Gremo, Gino Salemme, Lorenzo De Carli, Luca Carassale, Fabrizio Farabella e Maia Torelli, Alberto Lucchesi, Tilly Giudice, Sandro Avogadro, Gianfranco Bettini e Lina Piras e da Guido Rolando, Giovanni Cavicchioli, Rita Ferraresi, Francesco Buzzi e Emanuele Merogno. Sempre agli «Ulivi» ha avuto luogo la prima tappa del trofeo «Life Pharos»: le altre prove sono previste ai circoli di Arenzano, Rapallo, La Filanda e Garlenda, rispettivamente domani, il 9, il 23 ed il 30 di settembre. A Sanremo, Paolo Ricolfi ha vinto la prima categoria di misura su Pedro Arrioja mentre Paolo Marzocco ha fatto altrettanto nella seconda a spese di Monica Delzanno e Roberto Mento ha superato nettamente Gianni Acquaviva nella terza; a premio, oltre al miglior lordo Alessandro Grammatica, anche Alessandra Arese, Ezio Ricolfi e Nicola Brivio, vincitori dei premi speciali riservati a signore, seniores e non classificati.
Successo, al Golf club di Garlenda, della coppa «Eleganza Alassio», gara su 18 buche, che ha visto Luca Arpellino precedere di misura Gildo Mandelli e Tullio Neirotti in prima categoria, nella seconda Dino Sciolli ha regolato Mariuccia Missaglia e Gianpaolo Samengo mentre, nella terza, Fabrizio Mo ha fatto meglio di Jeannine Asso e Gianni Gandolfi; Michele Scofferi ha realizzato la migliore prestazione lorda, Elisabetta Neirotti e Guido Cravero hanno invece primeggiato tra lady e seniores. Sempre a Garlenda, la coppia formata da Francesco Maria Spanò e Giancarlo Strada ha vinto la coppa «Enrico Galleani», una medal organizzata in memoria di uno dei soci fondatori del circolo savonese; alle loro spalle sono giunti, nell'ordine, Giacomo Dellepiane - Luigi Giuffrida e Riccardo Chinetti - Franco Rigamonti. L'abbinata coppa riservata ai «familiari» ha visto Paola e Roberto Delpodio regolare Alessandro Fasano - Cristina Ascheri e Vittorio Berlingieri - Claudia Balestrino.