La Bueno e Roche «racchette d’oro»

Roma. Ieri sera la brasiliana Maria Ester Bueno e l’australiano Tony Roche sono stati premiati con la «racchetta d’oro» massimo riconoscimento tennistico che da quest’anno diventa un premio internazionale. La deliziosa giocatrice brasiliana che vinse 3 volte gli Internazionali d’Italia (1958, 1961, 1965) in mattinata era stata ricevuta in Campidoglio dal vicesindaco di Roma, Maria Pia Garavaglia.
«Ricordo con tenerezza - mi ha confessato Maria - quando uscii dal campo centrale, oggi intitolato a Nicola Pietrangeli, a rendermi omaggio trovai Walter Chiari, con una rosa in mano!». Oggi il principe Alberto di Monaco renderà omaggio a Pietrangeli, il tennista italiano con il maggior numero di vittorie, consegnandogli simbolicamente la chiave dello stadio sul quale Nicola giocò per la prima volta 52 anni fa.