Bufera sull’Atac I figli del presidente a scuola in auto blu

L’auto blu utilizzata come scuola-bus per accompagnare i figli a scuola. È bufera, a Roma, sul presidente dell’Atac (l’azienda dei trasporti pubblici urbani) Massimo Tabacchiera, «pizzicato» dal quotidiano gratuito Leggo - che ha pubblicato anche le foto - a far accompagnare i bambini con la Thesis di servizio. Il caso ha suscitato un putiferio, tanto più che proprio a Roma il sindaco Alemanno ha avviato una vera e propria crociata contro le auto blu, rinunciando per primo alla propria. «Mi scuso con la città tutta – ha dichiarato Tabacchiera –: quanto avvenuto non fa parte né delle mie abitudini né del mio modo di essere, che confermo essere rispettoso delle Istituzioni e delle responsabilità derivanti dagli incarichi a me affidati». Ma la direzione di Leggo rilancia: «Prendiamo atto con piacere delle scuse del presidente dell’Atac. Va tuttavia precisato che, come Tabacchiera ben sa, non si è trattato affatto di un caso isolato».