Buffet e maxi schermi Folla di politici al party per le elezioni Usa

Il 4 novembre sarà anche la festa delle Forze Armate, ma per ora in forze arrivano solo le prenotazioni per il grande party promosso dalla Fondazione Italia Usa in concomitanza con la notte elettorale negli Stati Uniti. All’Election Night Party - organizzato in collaborazione con Sky Tg24 allo Spazio Etoile in Piazza San Lorenzo in Lucina a Roma -, sono attesi il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e l’ambasciatore americano in Italia Ronald Spogli, oltre a un parterre d’eccezione: dal produttore cinematografico Aurelio De Laurentiis al direttore del Riformista Antonio Polito, dal sottosegretario Carlo Giovanardi ai parlamentari Pdl. Maxi schermi e buffet con cibo americano fino all’alba, per quella che il senatore Lucio Malan (presidente della Fondazione) ha definito «una serata per partecipare alla festa della democrazia americana». Obama o McCain che sia, una maniera per salutare l’elezione dell’uomo più importante del mondo.