«Buffon ingiusto coi tifosi romani»

Roma. «Io all'Olimpico c'ero ed ho assistito ad un bello spettacolo di pubblico. Personalmente non capisco questa piccola delusione espressa da Buffon. Ho sentito l'affetto del pubblico per la nazionale che ha giocato bene ed è tornata a vincere». Il ministro delle Politiche giovanili e dello sport Giovanna Melandri, intervenuta a «La politica nel pallone», ha descritto così l'ambiente dell'Olimpico, sabato sera nella partita contro l'Ucraina. Secondo Giancarlo Abete, capo delegazione della nazionale ai mondiali in Germania, si tratta «probabilmente di una polemica collegata ad una particolare sensibilità di alcuni giocatori, abituati nei loro club ad un tifo organizzato che si nota di più».