Bullismo, un ragazzo down filmato nudo con il cellulare

Grave episodio nei confronti di un diciassettenne disabile a Lecce: denunciati sette studenti fra i 15 e i 17 anni, indaga la procura dei minori. Le immagini hanno fatto il giro del paese

Lecce - Un giovane disabile 17enne salentino è stato costretto dagli amici a denudarsi e a esibire le parti intime, e poi ripreso con i telefonini cellulari. Il ragazzo, affetto dalla sindrome di Down, ha raccontato l’accaduto ai genitori che hanno denunciato l’episodio ai carabinieri. Sotto inchiesta sono finiti sette studenti di età compresa fra i 15 ed i 17 anni, tutti residenti nello stesso paese del giovane. Gli episodi oggetto dell’indagine si sono verificati nei primi giorni di novembre, nei giardini comunali di un piccolo centro leccese. Secondo quanto accertato dagli inquirenti, le immagini riprese con i cellulari avrebbero fatto il giro del paese, e inevitabilmente sono state visionate anche da chi conosceva i genitori del ragazzo. Le indagini sono coordinate dal sostituto Ferruccio de Salvatore della procura dei minori di Lecce.