Bullo già a 8 anni classe in sciopero alle elementari

Da una settimana in «sciopero» contro il bullo. Ad Assegiano (Venezia) in una seconda elementare un bimbo «bullo» che adesso si trova solo in classe, ha costretto i genitori dei suoi compagni ad avviare una operazione di protesta che consta nel tenere i piccoli a casa in blocco. Una vera e propria auto-sospensione di massa attuata dalle famiglie, iniziata da circa una settimana. Il ragazzino è una vera peste: da quando è iniziato l’anno scolastico terrorizza i suoi compagni picchiandoli, prendendoli a pedate, sberle pugni e anche sputandogli addosso. Il comportamento del piccolo sarebbe stato sottovalutato dagli insegnanti, che, solo in extremis, avrebbero preso misure.