Bund e Btp in calo

Le aspettative di un taglio dei tassi da parte della Bce hanno depresso ieri le quotazioni di Bund e Btp, mentre il rapporto tra il titolo tedesco e quello italiano è cresciuto da 21 a 22 punti. A deprimere le quotazioni anche gli annunci di emissioni statali, nella settimana, per circa 20 miliardi di euro. Si sta intensificando l’attività di collocamento da parte di privati: Montepaschi ha in cantiere un bond da 350 milioni, durata 10 anni, con un premio di 40 punti base sull’euribor; Banca delle Marche sta per lanciare un bond da 300 milioni, a tasso variabile, durata due anni.

Annunci

Altri articoli