Bund e Btp in retromarcia

I timori di possibili rialzi nei tassi, che aleggiano in Europa, hanno depresso il mercato dei titoli di Stato. Particolarmente penalizzato il nuovo Btp 2037, con lo spread rispetto alla precedente emissione, salito da 3 a 3,5 punti base. Cedente anche il Bund, che termina in calo di 47 punti su mercoledì. La Cassa depositi e prestiti si appresta al lancio di un covered bond a 7 anni per 3 miliardi, al prezzo di 98,875%. Per questa emissione l’agenzia Fitch ha assegnato il rating «AAA».