Bund e Btp sempre più giù

Dopo un lieve recupero in mattinata, il mercato europeo dei bond governativi chiude nuovamente in calo, confermando il trend delle ultime sedute. Scambi sempre molto elevati, soprattutto sulle scadenze a medio termine, in attesa del dato sulla crescita dell’inflazione in Europa nell’ultimo mese. L’indice Euromts ha chiuso a 141,28 in calo di 24 punti base. Ieri il Tesoro ha collocato 500 milioni del Btp indicizzato all’inflazione della zona euro, 15 settembre 2035. Le richieste sono state per 886 milioni.