Bund al minimo da sei mesi

L’attesa di nuovi rialzi nell’area euro ha penalizzato i mercati europei dei titoli di Stato, con il Bund sceso di oltre 50 punti, fino a quota 114,84, al minimo da oltre sei mesi. Limature prevalenti anche per i Btp, che vede penalizzate le serie oltre i 5 anni. Si intensificano gli annunci di nuove emissioni: mentre ieri è avvenuto il collocamento in Francia di 5,4 miliardi di Btan, a 5 anni, con un rendimento del 4,02%, rispetto al 3,70% dell’asta precedente. In Italia sono annunciati bond da parte di Generali, Italease e Terna.