Bund oltre quota 120

Fine settimana all’insegna della stabilità sui mercati europei dei titoli di Stato. Migliora il Bund, che si riporta sui massimi del periodo, e decisamente sopra quota 120, mentre rimangono ingessate le quotazioni dei Btp, in vista degli impegni di nuove emissioni per la prossima settimana. Tra i nuovi «lanci», Wind ha indicato in 106 il prezzo di collocamento del bond in programma: l’ammontare è di 875 milioni di dollari, con cedola al 10,75%. Intanto Standard & Poor’s ha assegnato il rating tripla A al covered bond della Cassa depositi e prestiti.