Il Bund recupera nel finale

L’attesa per le dichiarazioni di Bernanke ha immobilizzato il mercato dei titoli di Stato europei che, solo nel pomeriggio, ha reagito consentendo al Bund di recuperare fino a 116,17, dopo un avvio in calo a 115,66. In ripresa i Btp, con maggiore resistenza per le serie «lunghe». Estivo il mercato delle emissioni di titoli di Stato, prosegue sul primario il lancio di bond da parte di privati: Scor (rating «bbb» di S&P) emette un titolo perpetuo da 350 milioni di euro, cedola secca al 6,154% con opzione di rimborso anticipato dal 2016.