Il Bund risale di 3 centesimi

La chiusura odierna di New York e la debolezza del dollaro hanno ingessato il mercato europeo dei titoli di Stato, dove il Bund risale di solo 3 centesimi rispetto alle chiusure precedenti, mentre tra i Btp le vendite si sono concentrate sul «trentennale». Nuovo rafforzamento del Btp sul Bund, con lo spread passato da 25 a 24 punti base. Cresce intanto la liquidità, alla conferma che il Tesoro non indirà le aste di fine novembre e dicembre di Btp, Cct, mentre si terrà l’asta dei Ctz e dei Bot semestrali e annuali.