Un buon 2007: +13,9% di utile

Banca Fideuram aumenta l’utile netto consolidato 2007 a 255,5 milioni di euro (+13,9%) rispetto al 2006. L’utile netto ha risentito positivamente dell’aumento del margine di interesse (+53 milioni) che ha più che compensato la flessione del margine commissionale (-24 milioni) e l’aumento dei costi operativi (+11,8 milioni). Inoltre l’utile ha beneficiato della diminuzione degli accantonamenti (-18,6 milioni) e dell’aumento dei proventi di gestione (+13,7 milioni). Le imposte sul reddito sono aumentate di 44,3 milioni di euro, sia per la crescita dell’utile lordo imponibile sia a seguito del ricalcolo delle imposte differite.