Buon debutto di Save: passa di mano il 2,3% del capitale

Debutto positivo per Save, la società che gestisce gli Aeroporti di Venezia e Treviso. Nonostante l’indice milanese abbia chiuso la seduta invariato, le azioni della matricola veneta hanno vantato un progresso dell’1,5% rispetto al prezzo di collocamento pari a 21 euro, attestandosi sul finale a 21,32 euro. Gli scambi sono stati consistenti: sono passate di mano oltre 1,9 milioni di azioni, corrispondenti al 2,3% dell’intero capitale sociale. In aggiunta è stata intensa anche l’attività ai blocchi, dove complessivamente sono transitate azioni pari al 3,7% del capitale, tutte al prezzo di 21,99 euro. Il mercato è sembrato dunque riporre fiducia sulle prospettive di Save, nonostante sul futuro dell’azienda pendano le incognite dei contenziosi con il Comune e la Provincia di Venezia, azioniste di minoranza rispettivamente con una quota del 19,5% e del 19,3 per cento.