«Buon segnale per la sicurezza dei cittadini»

«La gravità dei fatti è stata confermata dai magistrati»

«I provvedimenti dei gip Mariolina Panasiti ed Enrico Manzi testimoniano un’azione ferma e decisa della magistratura e sono un segnale importante per il rispetto della legalità e la sicurezza dei cittadini». Così il vice sindaco Riccardo De Corato dopo la convalida degli arresti dei 34 manifestanti fermati dalla polizia sabato. «Le motivazioni espresse dai gip - aggiunge - confermano la gravità e la violenza dei fatti commessi dai fermati e parlano di pericolosità sociale delle persone arrestate e di azioni realizzate con mezzi particolarmente insidiosi e pericolosi per l’incolumità e la vita dei cittadini e delle forze dell’ordine». Per De Corato «va dato atto a queste ultime di essere intervenute con prontezza e soprattutto di aver raccolto una quantità tale di prove contro queste persone da non dare spazio a incertezze sulla gravita di quanto accaduto. La convalida dell’arresto avvalora la decisione della Questura di negare l’autorizzazione per il corteo del prossimo 18 marzo».