Burkle pronto all’offerta con il sindacato

All’indomani dell’incontro «costruttivo» tra i membri della famiglia Bancroft, che controlla Dow Jones, e il magnate australiano Rupert Murdoch, che ha presentato un’offerta da 5 miliardi di dollari, si allarga il numero di soggetti interessati all’acquisto del colosso dei media. Il miliardario statunitense Ron Burkle, che ha costruito la propria fortuna con investimenti in catene di supermercati, starebbe considerando la possibilità di presentare un’offerta insieme al sindacato Independent Association of Publishers’ Emloyees, che rappresenta circa 2mila dipendenti di Dow Jones su un totale di 7.400.