Burlando: «Bugie? Ecco tutta la mia verità»

«Ora vi spiego tutto, ma proprio tutto. Non voglio che ci siano dubbi o questioni in sospeso. Così non scriverete più che dico bugie, neanche voi del Giornale che pure, vi do atto, non avete inventato niente sul mio conto». Uno che comincia la conversazione così al telefono rischia di farti spuntare la punta della penna acuminata e intinta nel curaro che avevi già bell’e pronta nel taschino. Figurarsi poi se «uno come lui» è nientepopodimeno che il presidente della Regione Liguria, Claudio Burlando, al centro del mirino mediatico e politico per via di quell’ormai mitico «controsenso» sulla rampa d’accesso al casello di Genova Aeroporto, (...)