Burlando chiede 143 euro a famiglia

Peserà per 143 euro su ogni famiglia ligure la manovra fiscale della Regione, imposta da un disavanzo dei conti 2004-2005 che ammonta a circa 400 milioni di euro, sulla base dello stato attuale della «cassa» e dei tagli imposti dalla legge Finanziaria del governo. Di questi 400 milioni, cioè 800 miliardi delle vecchie lire - hanno spiegato ieri il presidente Claudio Burlando e l’assessore Giovanni Battista Pittaluga - la metà potrà essere coperta con la vendita di immobili e realizzi diversi, ma l’altra metà dovrà necessariamente trovare un ripiano nell’inasprimento di imposte che rientrano nell’ambito della competenza (...)