Bush: «Un errore ritirarsi adesso»

Washington. Chi s'aspettava una svolta dal discorso di Annapolis, che il presidente George W. Bush farà oggi all'Accademia navale degli Stati Uniti, rischia di restare deluso. Rispondendo a El Paso in Texas a domande di giornalisti, Bush dice che «sarebbe un terribile errore» venire via dall'Irak ora. E dal Pentagono il segretario alla difesa Donald Rumsfeld gli fa eco: «Andarsene non è una strategia d'uscita». Sono affermazioni che appaiono in netta controtendenza rispetto alle indicazioni emerse negli ultimi giorni. A El Paso, Bush ha detto: «Vogliamo vincere e vogliamo completare la missione».