Bush offre «totale cooperazione» E vuole Barack al vertice del G20

«Sta per cominciare un periodo di cambiamenti a Washington». Il presidente Bush, in una breve dichiarazione nel giardino della Casa Bianca, ha promesso ieri una «completa cooperazione» a Barack Obama. Il vertice del G20 sulla crisi economica in programma a Washington il 15 novembre potrebbe rappresentare l’esordio sulla scena internazionale di Obama. La Casa Bianca sta infatti verificando la possibilità che Barack, che non si insedierà prima del 20 gennaio, partecipi al vertice.