Bush: Pyongyang non venda il suo nucleare

Hanoi. Il presidente degli Stati Uniti, George W. Bush, diretto ad Hanoi per partecipare al vertice dell’Apec (Associazione per la cooperazione economica Asia-Pacifico), che si terrà domani e domenica, ha fatto scalo ieri a Singapore, dove ha voluto ribadire la protezione americana agli alleati giapponesi e sudcoreani minacciati dal programma militare atomico della Corea del Nord. Bush ha ammonito il regime comunista di Pyongyang a non esportare «armi e componenti nucleari dalla Corea del Nord a entità statali e non». Ciò, ha dichiarato, «sarebbe considerata come una grave minaccia» per gli Stati Uniti e gli Stati Uniti «riterrebbero la Corea del Nord pienamente responsabile per le conseguenze di simili azioni».