Buttiglione: "Così Marco scompare dalla politica"

Continua a far discutere l'adesione di Marco Follini al Partito
democratico. "Mi dispiace, onestamente. Così Marco scompare dalla
politica". Questo il
commento di Rocco Buttiglione all’adesione di Follini al
Pd

Roma - Continua a far discutere l'adesione di Marco Follini al Partito democratico. «Mi dispiace, onestamente. Così Marco scompare dalla politica». Questo il commento di Rocco Buttiglione all’adesione di Follini al Pd.

Alfano: "I moderati non c'entrano nulla" «Finalmente il lunghissimo peregrinare dell’onorevole Follini ha avuto il suo sbocco. Sarà uno dei Padri Fondatori del Partito Democratico che lui ritiene la casa comune dei riformisti e dei moderati. Forse le velenose avversità del passato nei confronti di Berlusconi e del centrodestra lo stanno rendendo miope. I moderati con il Partito Democratico non c’entrano nulla». Lo afferma Angelino Alfano, deputato e coordinatore regionale siciliano di Forza Italia, commentando le dichiarazioni di Follini all’uscita della riunione del comitato promotore del Pd. «Dire che il nuovo soggetto politico possa far convivere al suo interno la sinistra ed il centro moderato è davvero contraddittorio oltre che falso. Basta guardare a tutte le beghe che stanno caratterizzando la gestazione del Pd. Dai dico all’eutanasia, alle politiche sulla famiglia. Ogni giorno una polemica. I moderati italiani non c’entrano assolutamente nulla con le contraddizioni e i veleni interni del Pd».