Buy-back di Banca Generali

Banca Generali ha iniziato le operazioni di buy-back finalizzate all’acquisto di azioni proprie, secondo l’operazione autorizzata dall’assemblea del 18 luglio per un periodo di 18 mesi e per un numero massimo di 667.880 azioni. Gli acquisti saranno effettuati nei limiti degli utili distribuibili e delle riserve disponibili. Il prezzo minimo di acquisto delle azioni ordinarie non potrà essere inferiore al valore nominale del titolo pari a un euro, mentre il prezzo massimo non potrà essere superiore a 17,20 euro.