Buzzi Unicem Utili netto in calo C’è la cedola

Buzzi Unicem ha chiuso il 2008 con un utile netto consolidato di 471 milioni (-12%). La capogruppo Buzzi Unicem Spa, invece, ha realizzato un utile netto di 156,2 milioni (149,2 milioni nel 2007) e un autofinanziamento di 194 milioni. Il cda ha deliberato di proporre all’assemblea un dividendo unitario di 0,36 euro per le azioni ordinarie e di 0,384 euro per le risparmio. L’indebitamento finanziario netto del gruppo, a fine 2008, si è attestato a 1.059,7 milioni, in aumento di 438,5 milioni rispetto ai 621,2 milioni di fine 2007. Il patrimonio netto si è attestato a 2.705,4 milioni (2.513,4 milioni a fine 2007) con un rapporto indebitamento netto/patrimonio netto passato da 0,25 a 0,39. Per il 2009, pur nell’incertezza che in questo momento caratterizza i processi di stima, Buzzi Unicem ritiene che «a livello consolidato il prossimo bilancio si chiuderà con risultati operativi ricorrenti inferiori di circa il 20/30% rispetto a quelli dell’esercizio appena concluso».