C’è il blocco, ma non le auto a noleggio

Quattro milioni di lombardi, oggi, dovranno lasciare l’auto in garage. Dalle 8 alle 20 potranno circolare solo mezzi ecologici, nuove vetture a benzina e diesel Euro 4 solo se con il filtro anti particolato. Una domenica a piedi confermata dalla Regione anche dopo la pioggia di venerdì notte. Ieri i valori del Pm10 (le polveri sottili) erano ancora sopra la soglia di attenzione, come succede ininterrottamente da 15 giorni. E i divieti, oggi, non risparmieranno neanche i tifosi diretti a San Siro. Per muoversi non resterà dunque che salire sui mezzi pubblici. E chi avesse assoluto bisogno di una macchina? Si potrebbe noleggiarla, ma è quasi impossibile trovare un mezzo ecologico. Ieri abbiamo provato a cercare una vettura a noleggio in grado di circolare nonostante i divieti. Solo due agenzie su dieci avevano un’auto «anti-blocco», una in città (a Linate), l’altra a Malpensa. Non va meglio a chi, spinto da blocchi e senso civico, voglia iscriversi al car sharing, l’auto in condivisione. Sono due le società che offrono il servizio. Gli uffici della più nota, ieri, erano chiusi. All’altra spiegavano che «ci vuole una settimana per l’iscrizione».