C'è un disegnatore genovese dietro Ratatouille

C'è Enrico Casarosa, professione storyboarder per la Pixar,
dietro la simpatia del topo Remy protagonista di Ratatouille, vincitore di un
Golden Globe e candidato a 5 Oscar

Milano - C’è un disegnatore genovese, Enrico Casarosa, professione storyboarder per la Pixar, dietro la simpatia del topo Remy, protagonista del blockbuster Ratatouille, vincitore di un Golden Globe e candidato a 5 Oscar. "In Pixar si dice che non si lavora per le statuette, ma - scherza Casarosa, in Italia per il lancio della pellicola in Dvd - è vero fino a un certo punto". Delle cinque categorie cui è candidato, Ratatouille, secondo Casarosa, merita di vincere per la sceneggiatura "che racconta il sogno impossibile di un eroe improbabile". Quello del topo Remy, che anela a diventare un grande chef, ma anche - ammette il disegnatore - quello di un ragazzino con il pallino dei cartoon, arrivato nel tempio dell’animazione moderna.