C’era una volta il teatro Alcione Il palco diventa una passerella

Completamente restaurato sarà la sede in cui sfilerà la moda firmata Versace

Era un teatro. Poi è diventato un cinema. Ora torna a essere un teatro sotto l’insegna di Versace. Versace ha infatti concluso un accordo ventennale per l'utilizzo degli spazi del Teatro Alcione che saranno trasformati per diventare il nuovo polo d'immagine della Maison.
Il Teatro Alcione di Milano si trova in piazza Vetra, a ridosso della splendida chiesa di San Lorenzo e del suo parco, recentemente rinnovato. Il teatro diventerà la sede dove si svolgeranno tutte le sfilate della maison Versace.
Durante l'anno costituirà una location multifunzionale, aperta a differenti eventi ed iniziative culturali di vario genere.
Per adeguare la struttura alle esigenze delle sfilate, lo spazio interno è stato ridisegnato e differentemente suddiviso. Il progetto è stato curato dall'architetto Rocco Magnoli dello Studio Spatium, già autore di prestigiosi progetti come ad esempio l'hotel Halkin a Londra e Palazzo Versace dall’altra parte del mondo sulla Gold Coast australiana.
Lo stage del nuovo teatro sarà nel cuore della originaria platea ovale che potrà ospitare circa mille persone sedute. Lo «stage» (la scena) precedente diventerà il «back stage» della nuova struttura.
Gallerie e loggioni saranno eliminati mentre la struttura degli attrezzi scenici e d'illuminazione circonderà la platea ovale.
La copertura del vecchio teatro sarà rinforzata attraverso la costruzione di un'intelaiatura metallica che formerà un involucro interno leggero e resistente, staccato un metro e mezzo dalle pareti e concluso con un cupola, dotato di passerelle a diversi livelli, in modo da sottolineare il perfetto ovale della planimetria. Tale «incastellatura» ricalca le strutture presenti nel «dietro le quinte» del vecchio teatro. Il nuovo back stage sarà a tre livelli. Il più alto immetterà direttamente sulla passerella e sarà leggermente soprelevato rispetto a quest'ultima.
Il teatro Versace sarà inaugurato in occasione delle sfilate della prossima stagione.