Ma c’è un Ferrante che ha vinto

Uniti nel cognome: Ferrante. Nella passione politica: entrambi candidati alla poltrona di primo cittadino. Con l’unica differenza davvero importante: che uno ce l’ha fatta ed è Mario Sisto Ferrante eletto a stragrande maggioranza dalla popolazione di Bellegra, paese della comunità montana dell'Aniene, in provincia di Roma. L’altro, Bruno Ferrante, ha perso la sua sfida milanese. Ma c’è un altro particolare che fa la differenza: Mario Ferrante da Bellegra ha sbaragliato i concorrenti grazie alla lista di centro destra «Libertà, Progresso» che gli ha procurato 1.329 voti (l’altro gruppo ne aveva solo 750). Che il «nostro» Ferrante abbia sbagliato lista?